fbpx
Radio Mercato Centrale


Retrobotteghe, il blog del Mercato Centrale

Select a city

Punto interrogativo

Postato il 2 January 2020 da Elide Messineo
Quando hai scoperto che la storia di Babbo Natale non è vera? E come hai reagito? Dove andremo in vacanza e cosa dovremo assolutamente mangiare quest’anno? Quale nuovo genere musicale ci farà perdere la testa e qual è il nuovo album che dovrò assolutamente comprare? Quale film dovrò riguardare ancora e ancora e quale tra i nuovi proprio non posso perdermi? A proposito, quand’è che sarà la notte degli Oscar?  Quanti soldi metterò da parte quest’anno? Per andare dove e con chi? Quante persone incontrerò? Quante volte sbaglierò e quante saranno le chiamate perse che mi ricorderanno che non so gestire bene il mio tempo con gli altri? Quante volte riderò e quante sbadiglierò? Quante volte tratterrò le lacrime, quante volte leggerò una poesia e quante volte qualcuno la leggerà a me? Quante volte ascolterò la stessa canzone prima di annoiarmi e quante volte mi annoierò prima di trovare una canzone da ascoltare all’infinito?

Quanti ramen bar dovrò provare prima di dire che “è buono come quello che abbiamo mangiato l’ultima volta a Tokyo”? Quanti addobbi natalizi ho comprato che non staranno né in soffitta né in cantina e di quanti giorni rimanderò le pulizie di primavera? Quanta polvere si accumulerà sui libri che ho lasciato sul comodino e quanti regali di Natale riciclerò azzeccando i gusti dei miei amici per i loro compleanni? A quante feste andrò, quante priorità e quanti gusti cambierò? Il blu sarà ancora il mio colore preferito o sceglierò l’arancione? Quante fotografie al cibo scatterò e quante volte non andrò in palestra, anche stavolta? Quale sarà il mio nuovo hobby e quante volte correrò sotto la pioggia perché avrò lasciato l’ombrello a casa? Quante volte brinderò e quante volte i desideri espressi andranno a buon fine? E quante volte le aspettative saranno deluse? Quanta cioccolata calda berrò anche quando fuori non sarà più freddo? Quanti mazzi di chiavi e quanti treni perderò? E quanti caricabatterie lascerò sui treni? Ripassano, i treni? E, soprattutto, quanti punti interrogativi ci sono in questo articolo?

CATEGORIE

  • No categories
X